Flash news

Ondata di ban su Starcraft II

img
Apr
09

Finalmente Blizzard è scesa in campo contro la lotta agli hackers! Oggi è partita una nuova ondata di sospensioni e ban degli account di chiunque usasse programmi di terze parti che violano l’EULA del gioco. Finalmente un segnale positivo dopo tanto tempo che l’utenza aspettava una reazione da parte di Blizzard.

[bluepost]Abbiamo recentemente messo in atto un nuovo giro di sospensioni e ban di account appartenenti a giocatori di StarCraft II che hanno violato i Termini d’Uso in merito all’uso di cheat/hack in gioco. Oltre a minare lo spirito di competizione onesta, essenziale al gioco su Battle.Net, cheating e hacking può portare a problemi di stabilità del servizio e diminuzione delle performance. Come sempre la nostra priorità è mantenere un ambiente di gioco stabile, onesto e sicuro per tutti i nostri giocatori e continueremo a seguire con attenzione Battle.Net e agire se necessario.[/bluepost]

You must be logged in to post a comment.

Vai alla barra degli strumenti